YIN YOGA

 

Una pratica quieta, lunare e meditativa, complementare alle pratiche più dinamiche. Le posture vengono tenute a lungo per raggiungere i tessuti più profondi e meno elastici, mentre - lentamente - il corpo viene abbandonato alla forza di gravità.

In questa lezione dove imparare a restare con noi stessi per osservarci e ascoltare tutto il corpo, le emozioni, le sensazioni e accogliere quello che siamo senza interferire, coltivando un’attitudine di accettazione e compassione per fare pace con noi stessi.

Restare con tutto il corpo, e non con una parte sola, nel momento presente senza giudicare, perché la pienezza è fatta di luci e ombre, e solo accettando tutto quello che siamo possiamo imparare ad amarci e onorarci.

Lo sforzo senza resa rischia di rendere insensibili, l’equilibro tra le forze che coesistono restituisce vitalità e quiete.