Manuela Demontis
 

Manuela Demontis

Professionista del Design creativo digitale, incontro lo yoga una manciata di anni fa quando partecipai alla mia prima pratica di vinyasa yoga con Marco Migliavacca.  L’energia, la solidità, la cura, la concentrazione, la sensazione di benessere. Ma anche la fatica, la quiete, l’armonia e quelle strane parole in Sanscrito con cui venivano chiamate le posizioni, mi pervasero completamente.

Da allora ho intrapreso un percorso verso una maggiore conoscenza dello yoga e che perseguo con costanza.

Attraverso il TT Officina yoga 2016/2017 con Marco Migliavacca e Giovanna De Paulis, ho potuto approfondire aspetti come il rispetto del corpo, la cura del respiro, l’accoglienza della mente e l’amore per lo spirito, che possono farci arrivare a uno stato di equilibrio.  Ad oggi la mia formazione prosegue attraverso workshop e moduli di perfezionamento.

Lo yoga è ora parte della mia vita e con la pratica, la capacità di attenzione si è affinata creando uno spazio magico dove è possibile sovvertire i giudizi. La vergogna di essere fragili lascia spazio alla compassione e si comprende in profondità l’importanza di prendersi cura del corpo.